EFFETTUA UNA RICERCA


 
 

31/07/2015

CACCIAVITE MANEGGEVOLE

Ixo di Bosch si rinnova nel segno della maneggevolezza

È un rinnovamento all'insegna soprattutto dell'ergonomicità quella che ha interessato Ixo, il più cacciavite a batteria della gamma Bosch, che adesso è ancora più maneggevole e pratico grazie anche al nuovo selettore di avvitamento/svitamento.

Inoltre, la geometria dell'interruttore on/off è stata modificata e adesso è possibile azionare l'elettroutensile impugnandolo in varie posizioni. Grazie alla funzione “Powerlight” , poi, il cacciavite illumina perfettamente l'area di lavoro, visto che si può regolare la luce. Infine, è possibile ricaricare l'elettroutensile anche con un caricabatteria micro USB (tempo di ricarica di sole tre ore).



ALTRI ARTICOLI E NEWS CHE POTREBBERO PIACERTI


08/03/2018

NUOVA UNITA’ DI VENTILAZIONE DECENTRALIZZATA D60

La ventilazione meccanica controllata è ormai una realtà consolidata nelle nuove costruzioni, ed è diventata un vero e proprio must sia nelle ristrutturazioni energetiche radicali, sia per chi non ristruttura del tutto l’abitazione esistente. Da Vasco, massima efficienza e silenziosità con il rendimento più alto del mercato

LEGGI L'ARTICOLO

25/06/2015

BARBECUE CON CARRELLO INTEGRATO

Il modello a gas Q 3200 black di Weber garantisce elevate prestazioni

LEGGI L'ARTICOLO

20/04/2020

DFL lancia la nuova linea di scarpe da lavoro a marchio Grifon.

La sicurezza lo sappiamo tutti è importante, necessaria quando si tratta di proteggerci durante lo svolgimento del nostro lavoro; proprio riflettendo su questo concetto DFL ha deciso di immettere sul ...

LEGGI L'ARTICOLO

24/05/2010

PROGETTAZIONE ECO-COMPATIBILE: STILE21 AL POLITECNICO DI MILANO

Valerio Rao, Presidente di Stile21, dichiara: “Ringraziamo il Politecnico di Milano per la preziosa opportunità che ci è stata offerta: l’educazione e la sensibilizzazione dei giovani a tematiche legate al territorio e alla sua valorizzazione parte proprio dalle scuole e dalle Università e Stile21 è molto orgogliosa di aver contribuito, illustrando ai futuri progettisti le potenzialità del proprio metodo costruttivo”.

LEGGI L'ARTICOLO