EFFETTUA UNA RICERCA


 
 

03/03/2023

Le innovazioni tecnologiche di Hilti in scena a Klimahouse: Nuron, Fieldwire e soluzioni antifuoco certificate ETA

Costruire bene. Vivere bene” è il fil rouge della Fiera Klimahouse 2023, giunta alla sua 18ª edizione. 4 giorni, 400 espositori e 100 eventi per accompagnare i 36.000 visitatori attesi alla scoperta delle più rilevanti novità di settore. Tra i focus la sfida energetica e l’innovazione in edilizia, a cui Hilti risponde con 3 corner dedicati a Nuron, Fieldwire e alle soluzioni antifuoco certificate ETA.  

A Fiera Bolzano, dall’8 all’11 marzo 2023, Klimahouse farà vivere a tutti i visitatori “l’esperienza immersiva nell’edilizia sostenibile di ultima generazione”. La manifestazione internazionale è, infatti, un punto di riferimento per il risanamento e l’efficienza energetica in edilizia. Hilti sarà presente al Pad. CD, Stand C19/56 per condividere con progettisti e tecnici del mondo delle costruzioni le sue più recenti innovazioni all’insegna della digitalizzazione, produttività e sostenibilità.

 

CORNER NURON

Un primo corner sarà interamente dedicato alla tecnologia Nuron. I visitatori potranno scoprire dal vivo la nuova piattaforma cordless da 22 V, composta da circa 70 attrezzi, 2 caricabatterie e 4 batterie dall’elevata durata. Con una produttività pari alle soluzioni a cavo e a gas, Nuron si configura come una delle più importanti innovazioni della storia di Hilti e nasce proprio per far fronte alle sfide quotidiane dei cantieri in termini di efficienza, performance e sicurezza, introducendo funzionalità data-driven.

Le numerose soluzioni in esposizione sono esempi delle potenzialità della piattaforma nell’ottimizzare la gestione dei lavori, anche per quanto riguarda l’ergonomia degli operatori. Con Nuron, infatti, le azioni generalmente più rischiose diventano ancora più sicure. All’interno della gamma, spiccano:

 

- la smerigliatrice AG 6D-22 con diametro massimo dei dischi pari a 125 mm, comando tattile SensTech brevettato, per un attrezzo snello e dotato di blocco di sicurezza che spegne automaticamente la smerigliatrice quando l’operatore lascia la presa, come nel caso di cadute accidentali;

- il perforatore TE 6-22 che permette di realizzare il 45% in più di fori rispetto agli standard sul mercato con un’unica ricarica e dispone di una soluzione per la rimozione della polvere (DRS), per lavorare in un ambiente quasi del tutto privo di polvere;

- il martello pneumatico TE 2000-22 che presenta un’elevata manovrabilità e leggerezza, se confrontato con soluzioni a batteria analoghe. Inoltre, garantisce un’alta autonomia di carica, permettendo di demolire mezza tonnellata di calcestruzzo con una coppia di batterie o 1,5 tonnellate aggiungendo la custodia opzionale per batterie grandi. Dispone, infine, del sistema di Riduzione delle Vibrazioni (AVR), per diminuire al minimo le vibrazioni mano-braccio e permettere al personale di lavorare più a lungo con l’attrezzo;

- il perforatore TE 30-22, con funzionalità di sicurezza complete che includono il 3D Active Torque Control (ATC), che elimina il rischio di contraccolpi in qualsiasi direzione per una migliore protezione in caso di blocco della punta e il sistema di Riduzione delle Vibrazioni.

 

La connettività della piattaforma Nuron contribuisce ad accelerare l’introduzione dell’IoT nel mondo dell’edilizia. Tre le principali funzioni, ovvero il monitoraggio dello stato di salute della batteria, il rilevamento dell’ultima posizione di ricarica e dei dati sull’utilizzo. Informazioni raccolte automaticamente al momento della ricarica, e che permettono agli operatori di lavorare sempre in condizioni ottimali, inviando avvisi in caso di necessità di interventi e ottimizzando così la gestione del parco attrezzi.

L’asset della digitalizzazione è un motore di produttività sempre più importante. A ulteriore conferma della volontà di accompagnare i Clienti lungo questo percorso, Hilti presenterà a Klimahouse il software Fieldwire.

 

CORNER FIELDWIRE

Il secondo corner avrà come protagonista il nuovo software per la gestione dei progetti in cantiere di Fieldwire, società di tecnologie per l'edilizia acquisita da Hilti nel 2021. Grazie a demo live e alla consulenza degli esperti Hilti, gli ospiti potranno scoprire le features di maggiore interesse, sulla base delle loro specifiche necessità. Questa soluzione tecnologica è infatti studiata per architetti e progettisti, committenti, general contractor e sub-contractor, per velocizzare ogni fase dei lavori, mettendo a disposizione uno spazio digitale semplice da utilizzare e all-in-one. L’intero team di progetto, dal caposquadra al project manager, può così coordinare e documentare le attività delle squadre on-site da qualsiasi luogo o dispositivo, per una gestione completa della commessa.

Grandi vantaggi tangibili di Fieldwire sono il monitoraggio delle performance e la creazione di un cronoprogramma dei lavori che assicurano una pianificazione accurata e consegne sempre nei tempi previsti. Tra le altre caratteristiche di interesse: la condivisione di planimetrie sempre aggiornate; la notifica istantanea di ciascuna tappa del cantiere; il tracciamento delle azioni prioritarie per ogni team; indicazioni su chi ha effettuato ciascuna task e quando è stata completata.

Uno strumento efficace, dunque, per tutti gli attori coinvolti che connette ufficio e cantiere, aumentala produttività e riduce i costi.

 

CORNER SOLUZIONI ANTIFUOCO CERTIFICATE ETA

Il terzo corner si focalizzerà sulle soluzioni antifuoco Hilti certificate ETA per attraversamenti su legno che concorrono all’ottenimento dei crediti LEED®, per edifici più sostenibili. Questi prodotti di protezione passiva al fuoco si affiancano a ETA Firestop Selector, software ideato per semplificare il lavoro di progettisti antincendio, appaltatori e installatori, supportandoli nella creazione, posa e gestione dei sistemi di sigillatura antifuoco. Il sistema permette, infatti, di trovare rapidamente le soluzioni antifuoco più adatte per ciascuna casistica di attraversamento e accedere con un click a dettagli tecnici, istruzioni di installazione e certificazioni.

 



ALTRI ARTICOLI E NEWS CHE POTREBBERO PIACERTI


21/02/2013

A MARZO GLI OPEN DAY DI DRÄGER SAFETY

Quattro le tappe di questa iniziativa

LEGGI L'ARTICOLO

04/02/2013

UN ACCORDO PER DAR CREDITO ALLE AZIENDE

UniCredit finanzia le imprese che partecipano a Made Expo e investono in innovazione e internazionalità

LEGGI L'ARTICOLO

15/11/2017

PROGETTO FUOCO 2018

Ad oggi oltre 500 gli espositori iscritti per un’edizione che si preannuncia da record. Presenti tutte le principali aziende produttrici di stufe e caminetti europee. Presenti anche più di 150 produttori di pellet e biocombustibile legnoso

LEGGI L'ARTICOLO

04/09/2008

QUARANT'ANNI DI MANICI ARANCIONI

Quest’anno si celebra il 40° Anniversario delle Forbici Fiskars dal manico arancione simbolo del design industriale finlandese, un oggetto che ognuno dovrebbe avere nella propria casa. Queste forbici sono st...

LEGGI L'ARTICOLO