EFFETTUA UNA RICERCA


 
 

08/03/2024

Palazzetti presenta LIFE Green-Stove, la stufa a pellet del futuro

Il Green Deal europeo vede protagonista l'Italia: Palazzetti presenta il progetto Life Green-Stove per la riduzione delle emissioni nell'ambiente

Questa mattina, presso lo showroom Palazzetti per Te di Pordenone, si è tenuto un incontro di rilevanza internazionale focalizzato sulle soluzioni innovative per affrontare l'impatto del riscaldamento globale sull'ambiente e sull'uomo. L'evento, che ha visto la partecipazione di personalità del mondo associativo, politico e imprenditoriale, è stato un momento cruciale per proporre strategie efficaci in linea con gli obiettivi del Green Deal europeo, ovvero sul percorso dell’UE verso l’Agenda ONU per lo Sviluppo sostenibile.

Palazzetti, azienda leader nello sviluppo di sistemi di riscaldamento a biomassa legnosa, ha presentato il progetto Life Green-Stove che ha l'obiettivo di creare una stufa a pellet in grado di ridurre in modo significativo le emissioni nell'atmosfera. L'iniziativa, avviata nel 2021 con la collaborazione di due partner europei - ATech Elektronika (Slovenia) e RV Distribution (Belgio)-, rappresenta un passo importante verso la realizzazione degli obiettivi di sostenibilità dell'Unione Europea Dopo i saluti del Sindaco di Porcia (PN) Marco Sartini e dell’europarlamentare On. Rosanna Conte, è intervenuto Enrico Prizzi, Bioenergy Europe, sul ruolo delle bioenergie nel Green Deal europeo.

L’intervento di Marco Palazzetti, Amministratore Delegato del Gruppo Palazzetti, ha focalizzato l’attenzione sul Programma europeo LIFE, il principale strumento di finanziamento delle azioni di protezione ambientale e climatica dell’Unione Europea che, in questi oltre 30 anni ha supportato migliaia di progetti volti allo sviluppo di prodotti e processi industriali più efficienti, per ridurre significativamente l’impatto sull’ambiente e l’uomo.

L’Amministratore Delegato del Gruppo ha poi evidenziato l’impegno che l’azienda ha da sempre nel ridurre l’impatto sull’ambiente attraverso progetti innovativi come la Green-Stove.

Subito dopo, Nicola Battistella, Project Manager Officer Area Tecnica di Palazzetti, ha presentato il progetto della Green-Stove e i dati di questa stufa innovativa che ottimizza il processo di combustione della biomassa e riduce le emissioni (raggiungendo un’efficienza del 92% rispetto all’84% richiesto dal regolamento della Commissione Europea) ed i consumi, integrandosi perfettamente con i dispositivi di SmartHome e migliorando la user experience

Di riscaldamento a combustibile solido, di ecodesign e di innovazione, ha poi parlato Bernardo Martinez, funzionario legislativo presso la DG Energy (Direzione generale energia) della Commissione Europea. Ampio spazio è stato dedicato al mondo delle stufe a pellet, dove il funzionario ha evidenziato l’importanza dell’aumento dell’efficienza energetica volta alla riduzione delle emissioni, passando poi al tema del miglioramento della tecnologia e dei sistemi di post-combustione. Martinez ha infine tracciato la “roadmap” degli obiettivi da compiere entro primo trimestre del 2025. 

La parola è poi passata ad Annalisa Paniz, Direttrice generale di AIEL e membro del consiglio di amministrazione di Bioenergy Europe - European Council, che ha parlato del legno, ovvero del biocombustibile del futuro, asset strategico per le politiche energetiche e ambientali del nostro Paese. Paniz ha citato l’imminente sfida relativa alla conciliazione tra energia e ambiente, illustrando poi il complesso panorama della sostenibilità della filiera legno-energia.

Chiara Palazzetti, Amministratore Delegato del Gruppo Palazzetti, ha concluso gli interventi presentando il video istituzionale dedicato al progetto LIFE Green-Stove e le prospettive di un’azienda che guarda al futuro con slancio positivo e un’anima sempre più verde. Dopo 70 anni, oggi come allora, Palazzetti si conferma azienda all’avanguardia nello sviluppo di tecnologie innovative per il riscaldamento a biomassa legnosa, per il comfort domestico e il benessere dell’ambiente.

L’evento ha rappresentato un’importante opportunità per promuovere soluzioni innovative per affrontare le sfide ambientali attuali e future, dimostrando l’impegno concreto delle aziende e delle istituzioni nel raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità dell’Unione Europea. 




ALTRI ARTICOLI E NEWS CHE POTREBBERO PIACERTI


24/01/2017

WEBER PRESENTA GENESIS II e GENESIS II LX

In promozione dal 18 marzo al 15 aprile, con in regalo ai primi acquirenti un termometro di nuova concezione iGrill3 che consente di misurare accuratamente la temperatura e offre nuove funzionalità in abbinata con uno smartphone

LEGGI L'ARTICOLO

18/02/2022

Manital: spazio alla cratività con le maniglie "black and white"

BIMYOU Design: Maurizio Giordano Prodotto: maniglia per porte e per fnestre Materiale: lega di zinco Finiture: cromo lucido, cromo satinato, nickel satinato, bronzato, nei colori bianco e ...

LEGGI L'ARTICOLO

08/06/2009

REACH: UNO STRUMENTO DI DIFESA CONTRO IL RISCHIO CHIMICO

Sono questi i temi al centro del convegno Il REACH: novità in tema di comunicazione del rischio, organizzato dall’Ordine dei Chimici di Bologna e Ravenna nell’ambito di AMBIENTE LAVORO, Salone della qualità e sicurezza in ambiente di lavoro, (Bologna Fiere, 10 - 12 giugno 2009).

LEGGI L'ARTICOLO

07/09/2022

Le persone al centro: nasce Schüco Academy, un nuovo approccio formativo per la crescita dei Partner serramentisti e dei collaboratori Schüco.

Per Schüco la Formazione è da sempre un servizio fondamentale, uno strumento per far crescere e fidelizzare i Partner serramentisti e per aggiornare costantemente le competenze del personale inte...

LEGGI L'ARTICOLO